martedì 13 marzo 2012

Il caso Pandora Hearts

Un wallpaper a cazzo di cane
UPDATE 14/04/2012:
StarComics annuncia al Torino Comics la prossima pubblicazione di Pandora Hearts, insieme ad "Arrivare a te" e
"Tutor Hitman Reborn"
A
questo punto possiamo immaginare che oltre alla distribuzione in edicola l'editore originale pretendesse anche una certa qualità grafica come le pagine a colori? Incentivi sulla pubblicazione? Misteri editoriali a parte gaudio e tripudio per i fan della serie.

UPDATE 19/03/2012:

J-Pop annuncia sulla loro bacheca Facebook che non saranno nemmeno loro gli editori italiani di Pandora Hearts, rivelando qualche indiscrezione su cosa pretendesse l'editore giapponese: la distribuzione in edicola. Il cerchio si stringe.

NOTIZIA 13/03/2012: Nessuno di noi può sapere cosa è successo davvero, ma possiamo ipotizzarlo facendo riferimento al passato. Non è di certo a causa di una spinta del pubblico verso questo o un altro editore a far passare i diritti da una casa all'altra, sia ben chiaro, quindi è inutile scervellarsi su queste improbabili spy-story editoriali. Nè credo che dopo il piano editoriale già pronto, Panini abbia lasciato esaurire i diritti senza pubblicare, sarebbe una mossa da sciocchi quali loro non sono. E quindi? Passi indietro nel tempo ma non troppo indietro: vi ricordate di City Hunter Deluxe di cui avevano annunciato i diritti e poi non hanno potuto stamparlo perché la qualità non soddisfaceva l'editore giapponese? Poi qualche anno dopo hanno ripreso in mano la questione e seguendo il più possibile le direttive nipponiche CHDX è ora presente nelle nostre fumetterie. Qualcuno aggiungerà a qualità super pessima che se era StarComics al massimo costava €5,90. Che SC si può permettere perché hanno le Grafiche Bovini. Ma non divaghiamo. A questo punto potremmo supporre anche qualcosa di azzardato visto che Panini sembra non avere più i diritti. Chi dice GP, chi dice Star. Io sono il classico tipo che di solito pensa al male minore, se proprio ha "ceduto" probabilmente sarà J-Pop a proporlo in Italia. Altrimenti rimpiattino e sarà ancora Panini tra un annetto? Il tempo saprà dircelo.

6 commenti: