mercoledì 23 maggio 2012

TROI-ehm TRON UPRISING!


IO HO IL POTEREEEEEE!
Ok l’ho visto e m’è piaciuto! TRON UPRISING merita un bel po’.

Rivedere TRON dopo tanto tempo è stato un bel tuffo al cuore per me, che non lo vedevo da ragazzino… sì, crocefiggetemi in sala mensa non ho visto LEGACY; ma in compenso ho ascoltato la colonna sonora dei franzosi Daft Punk.

Comunque sia, il cartone animato targato Disney non è niente affatto male, ed il primo episodio ha messo un bel po’ di carne sul fuoco, carne digitale, si fa per dire.

Beck è un programma spigliato e scapestrato che decide di vendicare un suo amico e diventare un ribelle, vestendo i panni di TRON, l’eroe che proteggeva la libertà della RETE. Il cavaliere bianco panna purtroppo venne sconfitto da Clu, una copia digitale del creatore della GRID/RETE, che ora regna incontrastato e ogni tanto per rimettere in riga i programmi fessacchiotti organizza i giochi. Sapete stile Russel Crowe ne Il Gladiatore? Bè tipo, però più fantascienza LSD, e cose del genere.

Ma questo programma ragazzetto può davvero sovvertire le regole in vigore nella Rete? Può fare la differenza questo programma sfigatello? Da solo certamente no, ma quando incontra il vero TRON le cose cominciano a farsi interessanti, visto che il vecchio eroe lo prende sotto la sua ala protettiva e alla fine del primo episodio comincia il cammino iniziatico per DIVENTARE Tron.



EPICNESS!

Mi è piaciuto tutto sinceramente, dal design ai fondali, dalle animazioni fluide ai combattimenti.
Dopo la premessa iniziale ci fiondiamo direttamente nell’azione, nella storia, nell’iperspazio o quello che cazzo è la realtà VIRTUALE! Realtà. Virtuale. Disturbante vero?
Molto fighi i nemici, ci sta una zoccola in tutina che c’ha il livello di SUPERARRAPAZIO MATTUTINA un bel po’ alto. Anche i personaggi secondari sono carini, che spero nei prossimi episodi abbiano più spazio.
Belli e graffianti i dialoghi, molto anni ’80, non li ho sentiti una volta fare un discorso lungo e serio, sparano tutti delle frasi ad effetto che levati boomerang non sei nessuno.
Sembra un Aeon Flux meno aulico e più stylish. Consigliato il primo episodio e vediamo come va avanti. Vi lascio qualche altra immagine per godere se siete soli stasera.






E sì, ci sono le Light Cycle…. POTENTISSIME!


2 commenti:

  1. allora non sono l'unico italian che sta seguendo questa serie! :D comunque se non hai visto Tron:Legacy continua così, è una zozzeria oltre ogni immaginazione, indegna del primo Tron che era invece un capolavoro.

    devo dire che ero scettico rispetto a sta serie proprio perché si ricollega al franchise iniziato con Tron:Legacy, ma risulta meglio riuscita del film sotto molti aspetti (non ultimo il fatto che finalmente Tron stesso ha un ruolo che merita, nel film è relegato a personaggio secondario e con Bruce Boxleitner/Alan Bradley che fa le faccette per 30 secondi all'inizio e alla fine del film)

    RispondiElimina
  2. These loans are less than loans from banks are approved easily
    payday loans no credit check they conserve the borrower inside the hour of need
    to ensure he won't need to run around arranging for cash.

    RispondiElimina