giovedì 31 gennaio 2013

Django Unchained

Volete vedere un western? Allora non andate a vedere Django Unchained. Vi ho spiazzato eh?
Dick move, lo so, ma non potete approcciarvi all’ultima tarantinata aspettandovi di vedere un film come quelli che vedevate da ragazzo. È interessante il tipo di pubblico che si muove per andare a vedere questo film, almeno dalle mie parti: la maggior parte sono tutti vecchi e non capiscono una sega del film. Eggraziealcà. Tarantino non lo capiscono nemmeno i ciofani!

Sono andato a vederlo la prima volta con gli amici froge di sempre, ed è stato un colpo di fulmine. Col film, non con gli amici froge di sempre. L’ho semplicemente adorato.
Tutti i personaggi sono delle, passatemi il termine, “macchiette” superbe, Di Caprio un cattivo coi fiocchi, la colonna sonora stratosferica… UAO!

Vado a vederlo la seconda volta con la mia ragazza che ogni due e tre spari si copre il viso. Lei è tipo il mio metro di giudizio del popolo, se piace a lei, vuol dire che il film di buon livello raggiunge il cuore. Cito testualmente:

“È troppo violento, non ti azzardare mai più a portarmi a vedere un film di Tarantino! Però la storia è proprio bella, soprattutto il loro amore…”

La terza volta lo vedo in lingua originale ed è roba da feticisti proprio, ma io sono malato, sapete già che ho visto The Avengers più di 100 volte. Ora credo di aver visto Django Unchained almeno 48 volte. DGHYAAAAAAAAAAN!

Entriamo nello specifico che così sembra quasi un post interessante.

domenica 27 gennaio 2013

Cartoni che ci hanno rovinato l'infanzia #1

I cavalieri dello Zodiaco.
Che poi solo i cavalieri d'oro ci azzeccavano con lo zodiaco, ma allora che cacchio di titolo è?!
Cliccando il link che trovate sotto l'immagine verrete reindirizzati al nuovissimissimissimo video!

giovedì 10 gennaio 2013

Cavacon Winter 2013 con David Lloyd

Ogni volta che vado a Cava dè Tirreni viene una stretta al cuore. Ricorderò sempre con piacere i momenti trascorsi insieme agli amici durante l’evento salernitano quando ancora si teneva sotto al sole cocente dell’area mercatale; ricorderò sempre le emozioni condivise con gli addetti al settore, e i rapporti instaurati con chi di fumetto e di animazione ci campa; e ricorderò sempre quanto Cavacon sia un evento che a volte canna un po’, e a volte ci becca di brutto.

giovedì 3 gennaio 2013

L'attacco di vecchiaia

Presto o tardi arriva quel momento in cui fanculizzi la tua libreria per sostituirla con un'altra, o con delle altre, perché i tuoi fumetti sono così tanti che ormai tua mamma non sa più se per figlio ha te o la brutta copia di Naruto. Io ci provo. Faccio la mia parte. Mi spacco il culo e mi leggo sti sacrosantissimi fumetti, però da qualche parte dovranno andare. Sto seriamente pensando di prendere un futon che ormai il letto lo vedo come oggetto ingombrante e poco consono ai fini della stanza. Fini licenziosi, che riguardano i fumetti ovviamente.

Comunque siete mai stati da IKEA? Ma quegli svedesi sono una forza della natura. Fanno dei mobili usa e getta straordinari. Il fatto è che le librerie costano poco e puoi sfruttare lo spazio che hai al meglio. Il loro punto vendita di Napoli è sempre strapieno di gente e ci sono pure i cinesi. Se i cinesi vanno a comprare lì, vuol dire che 'sti svedesi hanno capito tutto. Il problema è che devi montarli da te; ci riesci in 15 minuti se capisci come fare, il fatto è che per montare il primo pezzo di qualunque cosa ci metti un'ora.

Ben 5 librerie. La sera le lempio e la mattina le svacanto.
Comunque riassettando un po' questo lordaio ho trovato un fumetto vecchiotto ma che ha dentro tante cose fighe cacchio... robe belle che non sto tanto qua a raccontarvi che alla fine sono anche un po' grezze, ma sono d'annata, di quelle che a rileggerle ora ti riscopri bimbominkia. Vi posto qualche foto che se siete vecchi come me, capite:

Cosa sarebbe successo se Peter
si bombava ancora la Gatta Nera?

Perez non perdeva occasione per disegnare 30 Vendicatori
nella stessa stanza con angolazioni alla Mila e Shiro

Un Klaus Janson , a tratti Milleriano

Uno dei TRIBUTE FIGHT più belli di sempre dove la Cosa
fa cadere in testa a Hulk un isolato INTERO

Storiella con Scarlet e la Visione ma guardate che disegni.
STURBO ANCORA OGGI.

Domenico Cavernadiplatone Guastafierro