martedì 31 ottobre 2017

I MIEI COMMENTI AI COMMENTI DEL TRAILER ITALIANO DI DUCKTALES

IL PRIMO TRAILER ITALIANO DI DUCKTALES 2017



The Walt Disney Company annuncia, tramite comunicato stampa, che è ora disponibile il primo trailer italiano per la serie Disney Channel di Ducktales.

La serie andrà in onda a partire dal 26 novembre alle 19.45 e sarà presentata in anteprima italiana ad Alice nella Città, sezione indipendente della Festa del Cinema di Roma.

DUCKTALES LA NUOVA SERIE TV ANIMATA DI DISNEY CHANNEL
IN ANTEPRIMA SABATO 4 NOVEMBRE AD ALICE NELLA CITTA’
La serie arriverà il prossimo 26 novembre
alle ore 19.45 su Disney Channel
#Ducktales


Di seguito il trailer della serie doppiato in italiano:




Roma, 30 ottobre – L’attesa è finita! La nuovissima e divertente serie TV Ducktales, ispirata all’omonimo successo premiato con l’Emmy Award negli anni ’80 che conquistò un’interna generazione di spettatori, sarà presentata in anteprima italiana ad Alice nella Città, sezione indipendente della Festa del Cinema di Roma. Il prossimo 4 novembre, infatti, alle ore 15.30all’Auditorium Parco della musica verranno mostrati i primi due episodi della nuova serie.Ducktales farà poi il suo grande debutto su Disney Channel (canale 613 disponibile solo su Sky) dal 26 novembre con un nuovo episodio ogni domenica alle ore 19.45.
Ad introdurre la proiezione speciale di Alice Nella Città ci sarà Luca Usai, disegnatore Disney delle nuove storie a fumetti di Ducktales, contemporanee alle vicende animate e che in Italia saranno pubblicate sul settimanale Topolino a partire dal 22 novembre.
Protagonisti delle rocambolesche avventure animate attorno al globo sono ancora una volta il papero più ricco del mondo Paperon de’ Paperoni,i  suoi curiosi e scatenati nipotini Qui, Quo e Qua,e l’ottimista ma sfortunato Paperino. Torneranno anche gli altri amatissimi personaggi come il maggiordomo Archie, Archimede Pitagorico, Jet McQuack, Cuordipietra Famedoro, Amelia la fattucchiera e Gennarino, Mamma Bass e la Banda Bassotti (Burger e Boxy Bass), Tata Beakley e Gaia Vanderquack.
Ducktales occupa un posto speciale nella storia dell’animazione televisiva Disney: la serie era ispirata ai fumetti di Carl Barks, una vera leggenda Disney, e grazie alle abilità narrative e artistiche dei suoi disegnatori pose le basi per numerosi prodotti di intrattenimento animati capaci di conquistare sia i bambini che gli adulti. Questa nuovissima serie regalerà la medesima energia e lo stesso spirito avventuroso a una nuova generazione.
La serie sarà composta da 21 episodi da 22 minuti ciascuno e arriverà su Disney Channel (canale 613 disponibile solo su Sky) dal 26 novembre ogni domenica alle ore 19.45.


lunedì 30 ottobre 2017

DRAGON BALL SUPER 113 CAULIFLA E KALE SUPER SAIYAN 3?

IL NUOVO FILM DI HAYAO MIYAZAI?


Il titolo del prossimo film del maestro indiscusso dell’animazione giapponese Hayao Miyazaki è Kimi-tachi ha Dou Ikiru ka? (Qual è il vostro modo di vivere?).

Il film è previsto per la fine del 2020 ed è tratto dall’omonimo romanzo di Genzaburo Yoshino pubblicato nel 1937. Il precedente film di Miyazaki, Si alza il vento, si ispirava anch'esso a un romanzo (omonimo) di Tatsuo Hori. 


Nello special tv Neverending ma: Hayao Miyazaki, l’artista ha dichiarato che Kemushi no Boro, un corto per il Museo Ghibli non l'ha soddisfatto. La tecnologia digitale era una scommessa che non ha pagato a livello personale, e nell'agosto del 2016 ha presentato un progetto per un nuovo film d’animazione disegnato a mano. Nonostante non avesse ricevuto il semaforo verde per procedere, Miyazaki ha deciso di continuare comunque per conto suo.


Il regista ha aggiunto che questo libro è una storia che ha un grande significato per il protagonista del suo film. Il libro di Yoshino si concentra su un uomo chiamato Koperu e suo zio, e attraverso la crescita spirituale di Koperu, discute su come vivere da esseri umani. La crescita interiore del protagonista credo evidenzi il desiderio di Miyazaki di andare oltre quelle tematiche, o tecniche, che non lo fanno sentire una persona completa. Sarà sicuramente un altro capolavoro.


mercoledì 25 ottobre 2017

lunedì 23 ottobre 2017

DRAGON BALL SUPER �� 112 CABBA JOBBA COME GOHAN

BANANA FISH DIVENTA UN ANIME

Se avete cominciato a leggere manga nei primi 2000 ricorderete sicuramente Banana Fish per la peculiare carta gialla su cui era stampato il fumetto di Akimi Yoshida. L'edizione italiana a cura di Panini Comics lo rese uno dei primi manga ad avere una confezione di prestigio. Non era solo oggetto di design, ma vantava anche un intreccio di rara bellezza che affondava le radici nel cinema pulp-gangster americano con uno stile grafico ricercato e pulitissimo che ricordava Katsuhiro Otomo.



Ora Banana Fish sta per diventare un anime! La serie animata sarà diretta da Hiroko Utsumi (Free!) per lo studio Mappa (Ushio e Tora) su sceneggiature di Hiroshi Seko (Inuyashiki) e Akemi Hayashi (Dokyusei). La messa in onda è prevista per il 2018 all’interno del contenitore di animazione adulta noitaminA della rete Fuji TV. Di seguito la preview.






Sinossi: Nel 1973, in Vietnam, un soldato americano perde la testa e spara sui suoi commilitoni. Da quel momento non parlerà più se non per pronunciare due misteriose parole, ”Banana Fish”. Dodici anni più tardi, a New York, la polizia sta indagando su una serie di strani suicidi. Un giorno un uomo viene ucciso a sangue freddo in mezzo alla strada ma, prima di morire, consegna ad un giovane capobanda di nome Ash una sostanza misteriosa pronunciando ancora una volta le parole “Banana Fish”. Cosa si nasconde dietro tutte queste morti sospette? Ora tocca ad Ash scoprire la verità.

Attualmente della stessa autrice viene pubblicato in Italia OUR LITTLE SISTER - Diario di Kamakura per Star Comics.

mercoledì 18 ottobre 2017

DRAGON BALL SUPER CAPITOLO 29: LE PRIME IMMAGINI

Da queste pagine possiamo intuire che il match di esibizione fra gli Dei della Distruzione è molto intenso! Inoltre Goku combatte con Toppo e... scopritelo leggendo le pagine di seguito!































Dragon Ball Super (ドラゴンボール超スーパー, Doragon Bōru Sūpā) è un manga e una serie tv anime trasmessa su Fuji TV, e riproposta su ogni canale giapponese, ogni domenica alle 9:00 dal 5 Luglio 2015. È la prima serie animata di Dragon Ball dopo 18 anni dall'ultima puntata di Dragon Ball GT nel 1997. La storia inizia qualche anno dopo la battaglia contro Majin Bu, con due archi narrativi che ricalcano i film cinematografici Dragon Ball Z: La Battaglia Degli Dei e Dragon Ball Z: La Resurrezione di F.

La serie animata di Dragon Ball Super si colloca fra gli episodi 288 e 289 di Dragon Ball Z, e tra i capitoli 518 e 519 del manga. L'autore del manga, Toyotaro, ha confermato che la storia si concluderà collegandosi al finale della storia originale, cioè al 28esimo Torneo Tenkaichi, quando Goku incontra Ub.

La serie Dragon Ball Super è prodotta da Toei Animation, che ha precedentemente lavorato a Dragon Ball, Dragon Ball Z e Dragon Ball GT. Il manga è scritto e disegnato da Toyotaro, l'erede di Akira Toriyama. Akira Toriyama scrive le idee principali e Toyotaro le usa come base per sviluppare la storia. Toyotaro crea dialoghi, illustrazioni e sviluppa le idee di Toriyama aggiungendo o modificando elementi delle bozze del Maestro. Toriyama controlla anche tutti gli storyboard di Toyotaro per il manga. Per far ciò, Toyotaro invia le sue tavole a Toriyama, che le legge e le restituisce con eventuali correzioni a Toyotaro per ottenere il prodotto finale perfetto. Toyotaro assicura anche che il suo manga segue la continuità di Akira Toriyama. Akira Toriyama ha detto che Toyotaro ha la libertà di cambiare la storia per migliorare il prodotto finale.


lunedì 16 ottobre 2017

DRAGON BALL SUPER 111 JIREN TIME BREAKER ⏳ HIT TOILET BREAKER ��

BLACK PANTHER TRAILER UFFICIALE


Il film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.



Nel cast Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Bassett, Forest Whitaker, Andy Serkis, Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.

A dirigere la pellicola Ryan Coogler (Creed) su una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole. L’uscita del film è prevista per il 16 febbraio 2018.