Passa ai contenuti principali

Il caso Pandora Hearts

Un wallpaper a cazzo di cane
UPDATE 14/04/2012:
StarComics annuncia al Torino Comics la prossima pubblicazione di Pandora Hearts, insieme ad "Arrivare a te" e
"Tutor Hitman Reborn"
A
questo punto possiamo immaginare che oltre alla distribuzione in edicola l'editore originale pretendesse anche una certa qualità grafica come le pagine a colori? Incentivi sulla pubblicazione? Misteri editoriali a parte gaudio e tripudio per i fan della serie.

UPDATE 19/03/2012:

J-Pop annuncia sulla loro bacheca Facebook che non saranno nemmeno loro gli editori italiani di Pandora Hearts, rivelando qualche indiscrezione su cosa pretendesse l'editore giapponese: la distribuzione in edicola. Il cerchio si stringe.

NOTIZIA 13/03/2012: Nessuno di noi può sapere cosa è successo davvero, ma possiamo ipotizzarlo facendo riferimento al passato. Non è di certo a causa di una spinta del pubblico verso questo o un altro editore a far passare i diritti da una casa all'altra, sia ben chiaro, quindi è inutile scervellarsi su queste improbabili spy-story editoriali. Nè credo che dopo il piano editoriale già pronto, Panini abbia lasciato esaurire i diritti senza pubblicare, sarebbe una mossa da sciocchi quali loro non sono. E quindi? Passi indietro nel tempo ma non troppo indietro: vi ricordate di City Hunter Deluxe di cui avevano annunciato i diritti e poi non hanno potuto stamparlo perché la qualità non soddisfaceva l'editore giapponese? Poi qualche anno dopo hanno ripreso in mano la questione e seguendo il più possibile le direttive nipponiche CHDX è ora presente nelle nostre fumetterie. Qualcuno aggiungerà a qualità super pessima che se era StarComics al massimo costava €5,90. Che SC si può permettere perché hanno le Grafiche Bovini. Ma non divaghiamo. A questo punto potremmo supporre anche qualcosa di azzardato visto che Panini sembra non avere più i diritti. Chi dice GP, chi dice Star. Io sono il classico tipo che di solito pensa al male minore, se proprio ha "ceduto" probabilmente sarà J-Pop a proporlo in Italia. Altrimenti rimpiattino e sarà ancora Panini tra un annetto? Il tempo saprà dircelo.

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

Il finale di Dragon Ball GT

Quando nella seconda metà degli anni ’90 Akira Toriyama e il suo editor Fuyuto Takeda iniziarono a progettare il finale del manga di Son Goku e i suoi amici, Dragon Ball era una macchina fabbrica-soldi che non poteva certo interrompersi così, da un giorno all’altro. Se da una parte il sensei Toriyama si sarebbe fermato per una sua precisa volontà, tutte le altri parti che componevano il merchandise di Dragon Ball sarebbero andate avanti, fra cui: pupazzetti, giochi di carte, videogames, e ovviamente serie animate. Ecco come Dragon Ball farà i VERI soldi La TOEI ANIMATION non poteva assolutamente permettersi di perdere una così ricca filiera lavorativa, e pensarono subito a un sequel per le avventure dei Saiyan: Dragon Ball GT . Una side story che ci mostra cosa sarebbe successo se i nostri eroi avessero continuato ad usare le Sfere del Drago , vero leitmotiv, e a mio parere, vere protagoniste della storia a cui danno appunto il nome, ma su questo punto ci tor

SPIDER-MAN WEEK! PARTECIPA AL CONCORSO!

Per celebrare l'uscita del film The Amazing Spider-Man parte la SPIDER-MAN WEEK! Ogni giorno un video dedicato al mondo dell'Uomo Ragno, live streaming su Youtube, recensioni, curiosità e infinite un piccolo concorso con il quale vincere un albo in lingua originale di ULTIMATE SPIDER-MAN! Ma non quelle porcate che Panini allega ai mensili per svuotare il magazzino! Un trade paperback di USM: i primi 7 albetti della serie raccolti in un solo volumone! Clicca per gli appuntamenti giornalieri da non perdere!!