Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

Django Unchained

Volete vedere un western? Allora non andate a vedere Django Unchained. Vi ho spiazzato eh? Dick move , lo so, ma non potete approcciarvi all’ultima tarantinata aspettandovi di vedere un film come quelli che vedevate da ragazzo. È interessante il tipo di pubblico che si muove per andare a vedere questo film, almeno dalle mie parti: la maggior parte sono tutti vecchi e non capiscono una sega del film. Eggraziealcà. Tarantino non lo capiscono nemmeno i ciofani! Sono andato a vederlo la prima volta con gli amici froge di sempre, ed è stato un colpo di fulmine. Col film, non con gli amici froge di sempre. L’ho semplicemente adorato. Tutti i personaggi sono delle, passatemi il termine, “macchiette” superbe, Di Caprio un cattivo coi fiocchi, la colonna sonora stratosferica… UAO! Vado a vederlo la seconda volta con la mia ragazza che ogni due e tre spari si copre il viso. Lei è tipo il mio metro di giudizio del popolo, se piace a lei, vuol dire che il film di buon livello raggiung

Cartoni che ci hanno rovinato l'infanzia #1

I cavalieri dello Zodiaco. Che poi solo i cavalieri d'oro ci azzeccavano con lo zodiaco, ma allora che cacchio di titolo è?! Cliccando il link che trovate sotto l'immagine verrete reindirizzati al nuovissimissimissimo video! http://youtu.be/33IxNjW9Ejk

Anche Catie Minx sa che Yamatogawa SPIGNE

Source: Uploaded by user via Domenico on Pinterest

Cavacon Winter 2013 con David Lloyd

Ogni volta che vado a Cava dè Tirreni viene una stretta al cuore. Ricorderò sempre con piacere i momenti trascorsi insieme agli amici durante l’evento salernitano quando ancora si teneva sotto al sole cocente dell’area mercatale; ricorderò sempre le emozioni condivise con gli addetti al settore, e i rapporti instaurati con chi di fumetto e di animazione ci campa; e ricorderò sempre quanto Cavacon sia un evento che a volte canna un po’, e a volte ci becca di brutto.

L'attacco di vecchiaia

Presto o tardi arriva quel momento in cui fanculizzi la tua libreria per sostituirla con un'altra, o con delle altre, perché i tuoi fumetti sono così tanti che ormai tua mamma non sa più se per figlio ha te o la brutta copia di Naruto. Io ci provo. Faccio la mia parte. Mi spacco il culo e mi leggo sti sacrosantissimi fumetti, però da qualche parte dovranno andare. Sto seriamente pensando di prendere un futon che ormai il letto lo vedo come oggetto ingombrante e poco consono ai fini della stanza. Fini licenziosi, che riguardano i fumetti ovviamente. Comunque siete mai stati da IKEA? Ma quegli svedesi sono una forza della natura. Fanno dei mobili usa e getta straordinari. Il fatto è che le librerie costano poco e puoi sfruttare lo spazio che hai al meglio. Il loro punto vendita di Napoli è sempre strapieno di gente e ci sono pure i cinesi. Se i cinesi vanno a comprare lì, vuol dire che 'sti svedesi hanno capito tutto. Il problema è che devi montarli da te; ci riesci in 15 minut