Passa ai contenuti principali

Cartoni che ci hanno rovinato l'infanzia #1

I cavalieri dello Zodiaco.
Che poi solo i cavalieri d'oro ci azzeccavano con lo zodiaco, ma allora che cacchio di titolo è?!
Cliccando il link che trovate sotto l'immagine verrete reindirizzati al nuovissimissimissimo video!

Commenti

  1. Non vorrei sbagliarmi
    ma i cavalieri dello zodiaco è solo il titolo italiano il titolo originale è Saint Seya che non credo centri con lo zodiaco

    RispondiElimina
  2. sj (non ne sono sicuro)27 gennaio 2013 13:53

    Beh, il feticismo di Pegasus per i burroni è roba epica; dopotutto stiamo parlando di uno che quando sta per crepare tira fuori Dante manco fosse un Benigni qualsiasi...

    RispondiElimina
  3. Se la vediamo in una chiave di letture Freudiana, Pegasus vede i burroni come vagine, entrata del paradiso terrestre da cui è stato esiliato fin dalla nascita.
    Per cui si butta per rivivere la sensazione di pace e felicità unita al doloroso trauma dell'abbandono. E anche per soddisfare la fantasia sessuale di essere il tampone di Lady Isabell.

    Kurumada è davvero un genio, non c'è che dire.


    -StellarFang

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

SPIDER-MAN WEEK! PARTECIPA AL CONCORSO!

Per celebrare l'uscita del film The Amazing Spider-Man parte la SPIDER-MAN WEEK! Ogni giorno un video dedicato al mondo dell'Uomo Ragno, live streaming su Youtube, recensioni, curiosità e infinite un piccolo concorso con il quale vincere un albo in lingua originale di ULTIMATE SPIDER-MAN! Ma non quelle porcate che Panini allega ai mensili per svuotare il magazzino! Un trade paperback di USM: i primi 7 albetti della serie raccolti in un solo volumone! Clicca per gli appuntamenti giornalieri da non perdere!!

Il finale di Dragon Ball GT

Quando nella seconda metà degli anni ’90 Akira Toriyama e il suo editor Fuyuto Takeda iniziarono a progettare il finale del manga di Son Goku e i suoi amici, Dragon Ball era una macchina fabbrica-soldi che non poteva certo interrompersi così, da un giorno all’altro. Se da una parte il sensei Toriyama si sarebbe fermato per una sua precisa volontà, tutte le altri parti che componevano il merchandise di Dragon Ball sarebbero andate avanti, fra cui: pupazzetti, giochi di carte, videogames, e ovviamente serie animate. Ecco come Dragon Ball farà i VERI soldi La TOEI ANIMATION non poteva assolutamente permettersi di perdere una così ricca filiera lavorativa, e pensarono subito a un sequel per le avventure dei Saiyan: Dragon Ball GT . Una side story che ci mostra cosa sarebbe successo se i nostri eroi avessero continuato ad usare le Sfere del Drago , vero leitmotiv, e a mio parere, vere protagoniste della storia a cui danno appunto il nome, ma su questo punto ci tor