Passa ai contenuti principali

Giornata della gentilezza... per i manga

Oggi è la giornata della gentilezza, perciò spenderò due parole liete e gentili nei confronti di alcuni manga.



Complimenti vivissimi a Tsugumi Ohba e Takeshi Obata per aver realizzato, non una, ma ben due opere di carattere sociale, che hanno influenzato tantissimo i gusti del pubblico internazionale, lasciando un segno indelebile nel cuore di tanti lettori con storie intrise di pathos ed energia.


Riverenze a Kazushi Hagiwara, l’autore che autore non è in quanto trascende le regole stesse dell’editoria diventando guru di uno stile di vita espressionista, capace di allietare gli annali dei suoi fidati discepoli.


Applausi per Tite Kubo, che ha saputo creare un nuovo livello di arte, sintetizzando ai limiti del possibile senza diventare mai minimalista, superandosi oltremodo; ammirevole.


Sinceri apprezzamenti a Masami Kurumada che ha saputo fare delle sue mancanze i punti di forza, diventando baluardo per molti, instillando la speranza nel cuore della gente e il coraggio nello spirito dei deboli.


Commenti

  1. I'm too confused...spiegami il commento su Bleach . (sono il Massimo Angius di faccebukko)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maledetto trollone rispondi, non ci dormo la notte!!(M.A)

      Elimina
    2. Ben conscio delle sue capacità artistiche, l'autore non ha mai sopperito a quelli che erano i canoni comuni della nona arte nipponica, ma anzi, ha reinterpretato quella pochezza dell'animo per creare un nuovo modo di fare che facesse risaltare all'occhio del lettore le figure centrali della sua storia.

      Elimina
    3. Cioè lammerda <3 (M.A)

      Elimina
  2. Il sarcasmo è così forte che si taglia con i grissini.

    RispondiElimina
  3. Da oggi diverrà la CavernadelTroll ahahahahahaha

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

Il finale di Dragon Ball GT

Quando nella seconda metà degli anni ’90 Akira Toriyama e il suo editor Fuyuto Takeda iniziarono a progettare il finale del manga di Son Goku e i suoi amici, Dragon Ball era una macchina fabbrica-soldi che non poteva certo interrompersi così, da un giorno all’altro. Se da una parte il sensei Toriyama si sarebbe fermato per una sua precisa volontà, tutte le altri parti che componevano il merchandise di Dragon Ball sarebbero andate avanti, fra cui: pupazzetti, giochi di carte, videogames, e ovviamente serie animate. Ecco come Dragon Ball farà i VERI soldi La TOEI ANIMATION non poteva assolutamente permettersi di perdere una così ricca filiera lavorativa, e pensarono subito a un sequel per le avventure dei Saiyan: Dragon Ball GT . Una side story che ci mostra cosa sarebbe successo se i nostri eroi avessero continuato ad usare le Sfere del Drago , vero leitmotiv, e a mio parere, vere protagoniste della storia a cui danno appunto il nome, ma su questo punto ci tor

SPIDER-MAN WEEK! PARTECIPA AL CONCORSO!

Per celebrare l'uscita del film The Amazing Spider-Man parte la SPIDER-MAN WEEK! Ogni giorno un video dedicato al mondo dell'Uomo Ragno, live streaming su Youtube, recensioni, curiosità e infinite un piccolo concorso con il quale vincere un albo in lingua originale di ULTIMATE SPIDER-MAN! Ma non quelle porcate che Panini allega ai mensili per svuotare il magazzino! Un trade paperback di USM: i primi 7 albetti della serie raccolti in un solo volumone! Clicca per gli appuntamenti giornalieri da non perdere!!