Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

Berserk Animation Official Teaser PV

ACQUISTI FIGHI DI CAVERNADIPLATONE 2016 #1

Un solo acquisto da mostrarvi, eppure ne vale cento. Vi lascio le foto che descriveranno molto più delle parole. Inoltre vi aiuterà nel problema della disfunzione erettile.

TORNA VOLTRON GRAZIE A NETFLIX

Ritorno in grande per il robottone nostalgico Netflix ha commissionato alla Dreamworks 13 episodi animati per riportare in auge VOLTRON: Legendary Defender. Il robottone giapponese è una delle icone della nostra infanzia: formato da 5 leoni robot e guidato da altrettanti ragazzi, pronti a difendere l'umanità, e la galassia intera, dagli alieni malvagi. Anime nostalgico affiliato alle Tartarughe Ninja, Puffi e Transformers, avevano già provato a rilanciarlo negli ultimi anni ma con scarso successo, sono però fermamente convinto che con Netflix farà il botto. Voltron in realtà non esiste ? La serie animata della World Events Production non era un prodotto originale, bensì un taglia e cuci realizzato ad hoc di due serie prive di collegamento: Hyakujuuhoo Goraion e Kikoo Kantai Dairugger XV, entrambe prodotte dalla TOEI Animation. Questa pratica non era affatto rara per gli americani, che compravano anime a pacchetti, e per meglio adattarli al pubblico americano le rimescola

COSA LEGGERE PRIMA DI BATMAN V SUPERMAN?

Domani esce al cinema Batman V Superman il sequel di Man of Steel diretto da Zack Snyder, e fra spoiler che affossano il brand e recensioni che invece lo innalzano è difficile farsi un’idea sicura del film che ci convinca ad andare in sala – ma sono certo che tutti i fan del Crociato Incappucciato andranno sicuramente a vederlo. Le ispirazioni che forgiano il Batman interpretato da Ben Affleck sono quelle che più fanno arricciare il sarchiapotto agli aficionados dei fumetti DC Comics, perciò non se lo perderanno per nulla al mondo. Intanto, sia per rinfrescarci che la memoria che per instradarvi meglio al mondo DC facciamo un breve ripasso di alcuni fumetti chiave da cui il film ha preso a piene mani. BATMAN HUSH C’è un nuovo cattivo a Gotham City, e scoprire chi sia è più difficile del previsto, in mezzo tante mazzate di Batman contro tutti i suoi nemici storici, e anche una battaglia contro Superman, più love story con Catwoman. 12 capitoli ricchi di sense of wonder,

JOJO ANIME PARTE 4 NUOVO TRAILER

Finalmente abbiamo un'anticipazione di quello che sarà l'adattamento animato de Le bizzarre avventure di Jojo - Diamond is Unbreakable. Sono certo che l'anime sarà fedele al manga, come lo è stato per Stardust Crusaders, speriamo però che questa fedeltà non vada a discapito del pacing e dell'originalità. Lo stile mi piace molto, i disegni sono belli, i colori sono rodati, spero che non sia un copia-incolla. L'anime prodotto da David Production inizierà la trasmissione la notte del 1 Aprile sul canale Tokyo MX. Trama: La quarta serie è ambientata nel 1999, tra la fine del vecchio e l’inizio del nuovo millennio, e ha come protagonista principale Josuke Higashikata , figlio di una professoressa giapponese. Lo scolaro è nientemeno che lo zio di Jotaro Kujo , JoJo della serie precedente. Il ragazzo è infatti frutto di una scappatella extra coniugale di Joseph Joestar , che pur avendo superato la sessantina non ha ancora esaurito i suoi bollenti spiriti. Si t

DRAGON BALL FILLER - CANONICO O NO?

Uno degli argomenti che da sempre divide la fanbase di Dragon Ball riguarda la canonicità degli eventi animati. Cooler è davvero il fratello di Freezer? Goten abbraccia Goku al loro primo incontro o quando l’eroe della Terra torna nell’aldilà? Prilin esiste?  Cerchiamo di fare chiarezza in quello che è il mondo di Dragon Ball, e come è diventato negli anni (forse anche più pazzo di quello di Arale). Il domandone è tanto semplice quanto la risposta: quello che vediamo negli anime/film è canonico? Inutile discutere per giorni, creare forum ad hoc, tenere dibattiti, fare video su Youtube… Qualsiasi porzione animata o promozionale aggiunta, quindi filler, non può essere considerata canonica perché non deriva dalla storia originale. Certamente alcune scelte dello stuio d'animazione ampliano la caratterizzazione dei personaggi, in certi casi migliorano o peggiorano gli eventi, ma questo è irrilevante. Per chiarire, gli episodi  di Dragon Ball Z che ripercorrono i capitoli del ma

SPOILER DEL NUOVO GHOSTBUSTERS

Non potevamo credere che qualcuno girasse un film sugli Acchiappafantasmi donne, figuriamoci se qualcuno sarebbe andato a vederlo. E invece la vita ci stupisce ancora una volta, e fioccano gli spoiler delle prime proiezioni - o forse vengono rilasciate proprio dalla SONY per invogliare la gente ad andare al cinema? In ogni caso vi riporto qua sotto l'intera sinossi del film più i cameo dei protagonisti originali. Erin Gilbert (Kristen Wiig), Un’insegnante di Fisica all’Empire State University, vede sfumare l’opportunità di fare carriera quando la sua amica, una ricercatrice del paranormale Abby Yates (Melissa McCarthy), pubblica un libro che avevano scritto insieme da giovani, sull’esistenza dei fantasmi. Erin incontra Abby e la sua nuova compagna, l’ingegnere nucleare Jillian Holtzmann (Kate McKinnon), per chiedere ad Abby di rimuovere il suo nome dal libro, ma viene persuasa da Abby e Jillian per accompagnarle all’Aldridge Hotel per investigare su un caso di attività par

CHI HA INCASTRATO ROGER RABBIT... IL ROMANZO!?

  Chi ha incastrato Roger Rabbit (rigorosamente senza punto interrogativo sennò porta sfiga) è un caposaldo dell'infanzia di ogni ragazzo/a nato negli anni '80, un film in tecnica mista che ha rivoluzionato totalmente il modus operandi di quelle pellicole - che in casa Disney non si producevano dal 1977 con Il Drago Invisibile. Il progetto prende il via nel 1985 col benestare di Michael Eisner al vertice degli Studios, insieme agli sforzi di Steven Spielberg, che essendo in buoni rapporti con quasi tutta l’industria hollywoodiana riuscì a fornire accordi per le licenze dei vari personaggi, e grazie alla regia di Robert Zemeckis che aveva da poco diretto Ritorno al Futuro, il film prende vita nel 1988. I cartoni animati convivono insieme agli esseri umani, o quasi, visto che se ne stanno tranquilli nel loro ghetto “Cartoonia”, e i rapporti fra le due razze sono principalmente di natura lavorativa. I cartoni interpretano vari ruoli nei cartoni animati diretti da d

TORNA HUNTER X HUNTER? MESSAGGIO DI TOGASHI

So che può sembrare strano, ma Yoshihiro Tagashi si è rimesso a lavoro e HUNTER X HUNTER tornerà sulle pagine della rivista Weekly Shonen Jump . Sui social c'è paura, insicurezza, perdita della fede, anche perché ci siamo abituati ai ritmi lavorativi del manga-ka, ed è sospetto che torni a pubblicare dopo una pausa di quasi due anni, precisamente dall'agosto del 2014. Eppure, come potete vedere dall'immagine sottostante, presa dal sito ufficiale di Shonen Jump , nelle prossime settimane potremo leggere di nuovo HXH , e anche Yu Gi Oh (due capitoli speciali) e Naruto (Gaiden). Siete contenti? Io sì, assai, anche se fra due settimane torna in pausa (pefforza). E ora qualcosa di completamente diverso! Siccome nel titolo ho scritto che troverete un messaggio di Togashi in questo articolo, io ce lo metto, ma non è riferito ad HXH , bensì al suo precedente battle-shonen : Yu degli spettri / Yu Yu Hakusho . So che è una mossa paracula/Kansas City ma io questo pezzo

IL MANGA PIÙ ANTICO DEL MONDO DIVENTA UN ANIME

Choojuu-jinbutsu-giga, uno degli emakimono conosciuti anche come I rotoli degli animali saltellanti L'azienda energetica Maruben Shin Denryoku ha commissionato allo Studio Ghibli un corto animato per sottolineare il loro cambio di rotta verso un'energia pulita e rinnovabile. La scelta di animare la più antica testimonianza nipponica dell'arte disegnata, è facilmente riconducibile al tema naturalistico dei rotoli, che ricordano un'era pre-industriale del Giappone. Se i manga oggi esistono nella forma che conosciamo e apprezziamo, è grazie agli emakimono che sono stati la fonte d'ispirazione primitiva: negli antichi rotoli satirici troviamo immagini in sequenze, accompagnati da testi, e a volte anche da linee cinetiche che indicavano il movimento dei personaggi. Nei famosi Choojuu-jinbutsu-giga troviamo una fauna espressiva e antropomorfa, che saltella per tutte le pagine del rotolo, e sono considerati il primo manga della storia . L'opera appartiene

J-POP ODIATA E KODANSHA NO?

Spero che il mio precedente articolo sulla questione J-POP/KODANSHA non sia stato frainteso. Quello che ho lasciato intendere fra le righe è che le colpe non sono tutte di BD EDIZIONI che ha assorbito un altro editore di cui non ha saputo gestire il parco editoriale, chissà come riescono a gestire il loro (e infatti lo fanno male), ma tralasciando tutti i problemi e gli strascichi che J-POP si porta dietro, qui c’è da mettere sul banco degli imputati soprattutto KODANSHA. Il comportamento dell’editore giapponese ha del  vergognoso, con questo gesto hanno dimostrato di non avere alcun rispetto per i lettori italiani. So che è molto facile prendersela con J-POP perché è a portata di click, e questa è una visione molto ristretta dell’italiano medio che se muove troppo il cu*o si sente morire, visto che le lamentele vere dovreste mandarle a KODANSHA, che non ha fatto nulla per migliorare la situazione, o quantomeno portarla a conclusione. Ma questo implica che dovreste conoscere il g

Come J-POP ha perso la fiducia dei lettori

meme di Giuppo Contu Negli ultimi anni sono state commesse tante di quelle malinquenze nel nostro caro e amato "fumettomondo", che è impossibile restare a guardare, ma l’ultima è stata proprio clamorosa. Ci è esplosa in faccia una granata a velocità supersonica che ha scagliato frammenti velenosi tutt’intorno. Ricorderete certamente che qualche anno fa BD EDIZIONI ha assorbito GP PUBLISHING, vero? Ah già che sciocco, all’epoca l’evento venne descritto come una fusione, e l’idea della danza metamoriana che moltiplica le forze dei due guerrieri sembrava eterna e mitica come le storie degli Dei greci. Ma la realtà non sempre coincide con le idee, e spesso due parti non fanno un intero. Da quella Lucca del 2012 gli inciampi dell’editore sono stati molteplici, e ogni caduta produceva un suono ovattato, coperto dalle parole imbonitrici che soffocavano le voci dei lettori. Tonfi sordi uno dopo l’altro, tonfi con sopra il titolo di un manga, i nomi dei lettori, la reputaz