Passa ai contenuti principali

IL MANGA PIÙ ANTICO DEL MONDO DIVENTA UN ANIME

Choojuu-jinbutsu-giga, uno degli emakimono conosciuti anche come I rotoli degli animali saltellanti

L'azienda energetica Maruben Shin Denryoku ha commissionato allo Studio Ghibli un corto animato per sottolineare il loro cambio di rotta verso un'energia pulita e rinnovabile. La scelta di animare la più antica testimonianza nipponica dell'arte disegnata, è facilmente riconducibile al tema naturalistico dei rotoli, che ricordano un'era pre-industriale del Giappone. Se i manga oggi esistono nella forma che conosciamo e apprezziamo, è grazie agli emakimono che sono stati la fonte d'ispirazione primitiva: negli antichi rotoli satirici troviamo immagini in sequenze, accompagnati da testi, e a volte anche da linee cinetiche che indicavano il movimento dei personaggi.

Nei famosi Choojuu-jinbutsu-giga troviamo una fauna espressiva e antropomorfa, che saltella per tutte le pagine del rotolo, e sono considerati il primo manga della storia. L'opera appartiene alla fine dell'epoca Fujiwara, ed è la più rappresentativa espressione dell'arte di quel periodo. L'artista, un disegnatore dal tratto delizioso e comico, ritrae animali dall'aspetto di monaci con fare satirico. Un vero e proprio ingegno artistico tipico del paese, privo di qualsiasi influenza, che testimonia una reazione contro la solennità dell'arte buddista.

Quelli che credevano morto e sepolto lo Studio Ghibli, dovrebbero ricredersi guardando gli animali prendere vita nel corto animato qua sotto.


Se volete conoscere altri elementi rappresentativi dell'arte giapponese, vi consiglio questo libro su Hokusai pubblicato dall'editore L'Ippocampo, dove troverete il meglio delle 4000 incisioni dell'autore in un'enorme volume di 696 pagine, in bilingue.


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

Cavernadiplatone è pro o contro gli spoiler?

Stavolta l'editoriale del lunedì lo sostituisco con il video spezzone di cavernadirepostone , che ha già tagliato e montato tutto il mio discorso sugli spoiler, di cui appunto volevo farne un articolo.

ATTACK ON TITAN NON È STATO TRASMESSO?

Durante la trasmissione dell'episodio 14 di Shingeki no Kyojin: The Final Season in Giappone, c'è stata un'interruzione per informare i cittadini di un terremoto. L'episodio non è stato ripreso e neanche ritrasmesso. NHK ha inizialmente fatto sapere che avrebbero fornito ulteriori informazioni sulla riprogrammazione dell'episodio. La cosa ha avuto ripercussioni anche sul Simulcast internazionale, e verosimilmente lo avrà anche su quello italiano il cui orario è previsto alle 08:00 su VVVVID e nel corso della giornata anche su Amazon Prime Video. Nelle ultime ore NHK ha fornito una nuova programmazione: L'episodio 14 interrotto durante la trasmissione verrà trasmesso in Giappone il 21 marzo alle 16:10 (ore italiane) sul canale NHK. A seguire verrà mandato in onda l'episodio 15 alle 16:34 (ore italiane). In pratica, potremo vedere due episodi di seguito domenica prossima.