Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Dragon Ball Super - Manga o Anime?

Da quando è cominciata la trasmissione di Dragon Ball Super su Fuji TV, seguita dalla pubblicazione del manga omonimo edito da Shueisha, in molti si sono chiesti quale fosse la storia canonica da seguire, soprattutto da quando i due medium hanno cominciato a mostrare piccole ma significative differenze.  Non tornerò molto indietro nel tempo per evidenziare l’indipendenza nelle sceneggiature di Toyotaro, mi limiterò a mostrarvi lo scontro fra Son Goku e Mirai Trunks. Nel futuro Trunks deve di nuovo proteggere la pace da un nuovo nemico: Black. Un guerriero dalle grandi capacità identico a Son Goku, ma incredibilmente malvagio. Per riuscire a batterlo Trunks torna indietro nel tempo chiedendo aiuto a Goku e a Vegeta. Son Goku per testare le capacità di Black, chiede a Trunks un breve duello, e durante lo sparring match scopriamo che il figlio di Vegeta è capace di trasformarsi in Super Saiyan 2, e non solo, è anche molto più forte di Gohan durante la battaglia con Cell.

Brevisioni - L'era Glaciale 5

Ammetto di non essere un grande fan della saga - ho visto solo il primissimo film, e non è che mi fosse garbato molto - ma non c'erano alternative interessanti e quindi ho visto L'Era Glaciale 5, o "In rotta di collisione" come suggerisce il marketing. Speravo fosse un film sullo scoiattolo che vive avventure spaziali, e invece il suddetto roditore fa solo da ponte (o deus ex) per la storia princi pale che riunisce tutto il cast di personaggi, arricchito da eventuali parenti, per quella che ha tutte le carte in regola per essere un'avventura conclusiva (credici). Battute a gogo, situazioni paradossali stile Antenati e un'idea di fondo che non è malissima, però la realizzazione è un po' approssimativa, non si può pretendere molto da un cartone per bambini, e si finisce per ricalcare il trend di questi ultimi anni dove le donne sono iper-protagoniste, uber fighe, ecc ecc. Terzo atto che si arena un po' nella noia, e personaggi che prima erano protagonist

Zendaya sarà Mary Jane Watson in Spider-Man: Homecoming?

Ci chiedevamo qual fosse il "ruolo chiave" di Zendaya nel cast di Spider-Man: Homecoming, e come recita l'adagio " Devi stare attento a ciò che  desideri , potresti ottenerlo ", anche se nessun fan desidera che i personaggi originali vengano spogliati della loro natura originaria, smangiucchiati e sputati fuori come un'informe chewing-gum. Annunciata come Michelle, i fan si erano arrovellati su quale personaggio potesse rappresentare nell'universo dell'Uomo Ragno, giungendo alla conclusione di Michelle Gonzales, complici anche le dichiarazione degli Studios secondo le quali Michelle sarebbe stato un personaggio secondario, rilevante nei film a seguire, e di certo non l'interesse amoroso di Peter Parker. Oggi a grande sorpresa, proprio per gonfiare il fegato ai fan, che già si incazzano facile per qualsiasi cosa, hanno rivelato che Michelle era un nome per depistare i fan, perché Zendaya interpreterà Mary Jane Watson.  Shailene Woodley era tr

ControNatura di Mirka Andolfo ANTEPRIMA

In anteprima a Lucca Comics & Games 2016 potremmo leggere la nuova serie di Mirka Andolfo: ControNatura. Dopo il successo di Sacro/Profano l'autrice napoletana si lancia in una nuova avventura editoriale con i tratti che l'hanno contraddistnta: ambientazione slice of life con punte di fantasy, protagonista sensuale e contrasti. Chi vi scrive parla per opinione personale, e i contrasti che sa creare la Andolfo (lussuria/amore - sensualità/ingenuità) sono fra i più belli e intensi mai letti in un fumetto italiano. Di seguito vi trascrivo la sinossi di ControNatura e le prime 4 pagine in anteprima: Leslie vive in un mondo popolato da animali antropomorfi dove il governo interviene nella sfera personale della vita dei suoi cittadini, fino a decidere quali rapporti sono considerati sbagliati, contro natura. Leslie è una maialina semplice, che ama il sushi ed è costretta a fare un lavoro che odia. Vive con Trish, la sua migliore amica, e sogna per sé qualcosa di diverso.