Passa ai contenuti principali

Cos'è successo ieri notte agli Oscar?


Tutti possono sbagliare, anche una cosa così semplice come leggere cosa c'è scritto su una busta. Perché più che fissarsi sul contenuto, bastava un'occhiata all'esterno, per capire che avevano dato a Warren Beatty e Fay Dunaway la busta sbagliata.
La busta titola "Actress in leading role" e non "Best picture"
Ci hanno provato? Volevano far vincere LaLa Land di stramacchio sperando che nessuno se ne accorgesse? Difficile che succeda, anche perché le buste con i vincitori esistono in doppia copia, e le conservano Brian Cullinan e Martha Ruiz, due contabili della PricewaterhouseCoopers, la società di revisione e consulenza legale che ha gestito le buste degli Oscar negli ultimi 83 anni.
Se avviene uno sbaglio c'è la busta di riserva per controllare
"Allora è stato Warren Beatty! È ammanigliato con Chazelle!"
Peccato che Beatty quando ha aperto la busta si è ritrovato davanti una cosa diversa da quella che si aspettava, infatti balbetta, prende tempo, è visibilmente stupito. Il pubblico ha scambiato la sua perplessità con un giochino comico, ma l'attore non sapeva davvero cosa dire, così ha passato la palla a Faye Dunaway che non si è curata di capire cosa stava accadendo, e ha glissato sul contenuto della busta dicendo che il vincitore era LaLa Land. Nella busta c'era chiaramente scritto Emma Stone - LaLa Land. Eppure Kimmel se la prende solo con Beatty, come mai? Ma soprattutto fa molto più ridere che abbia vinto Moonlight, oppure no? Quante domande... così poche risposte.

L'unica risposta seria è arrivata dall'academy stessa che si è scusata con tutti (anche con Beatty)
“Ci scusiamo con Moonlight, La La Land, Warren Beatty, Faye Dunaway e gli spettatori degli Oscar per l'errore che è stato fatto durante l'annuncio del premio per il miglior film.
Apprezziamo la grazia con la quale i candidati, l'Academy, la ABC e Jimmy Kimmel hanno gestito la situazione”.
Ai presentatori era stata erroneamente data la busta della categoria sbagliata e quando ci si è resi conto dell’errore, questo è stato immediatamente corretto. Stiamo attualmente studiando come questo sia potuto accadere, e siamo profondamente dispiaciuti per quello che si è verificato.
Vabbè, questo è il fatto per com'è andato, ma io mentre vedevo la premiazione non potevo fare a meno di pensare a questa scena di Una Pallottola Spuntata 33&1/3. Grazie Oscar. Ogni anno grandi risate.

Commenti

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

MENTRE L'ITALIA LITIGA LA FRANCIA FA

Le influenze della cultura giapponese, filtrata dal tubo catodico di Mediaset hanno irrigimentato una generazione intera di futuri narratori, che di fronte al media fumetto non hanno trovato altro sfogo che fare IL MANGA. Ex-Tract , scritto da Domenico Guastafierro e disegnato da Alfredo Postiglione Sono anni che si dibatte sulla validità di questo "manga italiano", o "macaroni manga" come dicono i giapponesi stessi, che se con un occhio ci guardano con malcelata superbia, con l'altro in stile Marotta ci spronano a creare attraverso concorsi come il Silent Manga Audition. Presentazione del lavoro di Elena Vitagliano per lo SMA La Francia è da sempre grande divoratrice di fumetti giapponesi (anche più degli italiani) e negli ultimi anni ha trovato anche una nuova strada per fare manga, che non fosse solo il raccontare le proprie radici con quelle tecniche. Tony Valente che stringe tra le mani un poster del suo manga RADIANT Dopo l'uscita di Capitan Albator

SPIDER-MAN WEEK! PARTECIPA AL CONCORSO!

Per celebrare l'uscita del film The Amazing Spider-Man parte la SPIDER-MAN WEEK! Ogni giorno un video dedicato al mondo dell'Uomo Ragno, live streaming su Youtube, recensioni, curiosità e infinite un piccolo concorso con il quale vincere un albo in lingua originale di ULTIMATE SPIDER-MAN! Ma non quelle porcate che Panini allega ai mensili per svuotare il magazzino! Un trade paperback di USM: i primi 7 albetti della serie raccolti in un solo volumone! Clicca per gli appuntamenti giornalieri da non perdere!!