Passa ai contenuti principali

GET OUT SPAVENTA L'AMERICA


Jordan Peele è passato dalla risata all'horror e sta spaventando l'America a morte!
Get Out è un thriller psicologico sul razzismo, scritto e diretto da Peele (Kay&Peele), nel quale vedremo il viaggio di un giovane fotografo di colore (Daniel Kaluuva) che farà la conoscenza dei genitori della sua fidanzata bianca (Allison Williams) in una nord New York agghiacciante, scoprendo più di quello che vorrebbe sulla famiglia di lei.

Inizialmente il film doveva esplorare le paure e le difficoltà dell'essere "fuori dal coro", Peele ha deciso di virare verso una rotta sulla razza. Ha dichiarato: 
"Rispetto ai film sugli schiavi o storie simili, usare il razzismo in un film horror sembrava un tabù molto più interessante da infrangere."
Le sue scelte sembrano averlo premiato alla grande, meritandogli un voto del 100% su Rotten Tomatoes, un evento piuttosto raro.

Qui sotto potete godervi il trailer inglese del film, che uscirà in Italia il 18 maggio.



Quando un giovane afro-americano visita la tenuta di famiglia della sua fidanzata bianca si scontra con il vero motivo che si cela dietro l'invito. Ora che Chris (Daniel Kaluuya, Sicario) e la sua ragazza, Rose (Allison Williams, Girls), sono arrivati al fatidico incontro con i suoceri, lei lo invita a trascorrere un fine settimana al nord con Missy (Catherine Keener, Captain Phillips - Attacco in mare aperto) e Dean (Bradley Whitford, Quella casa nel bosco). In un primo momento, Chris legge il comportamento eccessivamente accomodante della famiglia, come un tentativo di gestire il loro imbarazzo verso il rapporto interrazziale della figlia; ma con il passare del tempo, fa una serie di scoperte sempre più inquietanti, che lo portano ad una verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

Commenti

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

MENTRE L'ITALIA LITIGA LA FRANCIA FA

Le influenze della cultura giapponese, filtrata dal tubo catodico di Mediaset hanno irrigimentato una generazione intera di futuri narratori, che di fronte al media fumetto non hanno trovato altro sfogo che fare IL MANGA. Ex-Tract , scritto da Domenico Guastafierro e disegnato da Alfredo Postiglione Sono anni che si dibatte sulla validità di questo "manga italiano", o "macaroni manga" come dicono i giapponesi stessi, che se con un occhio ci guardano con malcelata superbia, con l'altro in stile Marotta ci spronano a creare attraverso concorsi come il Silent Manga Audition. Presentazione del lavoro di Elena Vitagliano per lo SMA La Francia è da sempre grande divoratrice di fumetti giapponesi (anche più degli italiani) e negli ultimi anni ha trovato anche una nuova strada per fare manga, che non fosse solo il raccontare le proprie radici con quelle tecniche. Tony Valente che stringe tra le mani un poster del suo manga RADIANT Dopo l'uscita di Capitan Albator

SPIDER-MAN WEEK! PARTECIPA AL CONCORSO!

Per celebrare l'uscita del film The Amazing Spider-Man parte la SPIDER-MAN WEEK! Ogni giorno un video dedicato al mondo dell'Uomo Ragno, live streaming su Youtube, recensioni, curiosità e infinite un piccolo concorso con il quale vincere un albo in lingua originale di ULTIMATE SPIDER-MAN! Ma non quelle porcate che Panini allega ai mensili per svuotare il magazzino! Un trade paperback di USM: i primi 7 albetti della serie raccolti in un solo volumone! Clicca per gli appuntamenti giornalieri da non perdere!!