Passa ai contenuti principali

E se Lady Oscar fosse nata a Napoli?


Lady Oscar è stata il simbolo di una generazione intera: donna guerriera, forte e femminile. Primo approccio giapponese, e in seguito baluardo internazionale, del travestitismo. Il manga creato da Riyoko Ikeda ha sconvolto e appassionato migliaia di lettori nel mondo, e ancora di più fece l'anime impreziosito dallo stile artistico di Shingo Araki.

Non sappiamo a quale figura si sia ispirata l'autrice per creare il suo personaggio. Forse si è ispirata a una Lady di ferro del XIV seconolo, non francese ma di Pozzuoli: Maria Puteolana, una delle comandanti dell'esercito di Roberto D'Angiò, che impugnò le armi per difendere il regno dai pirati e dagli aragonesi.


Maria Puteolana è una figura semileggendaria della città partenopea, e l'unico riferimento che abbiamo di questa donna sono gli scritti di Francesco Petrarca che volle incontrare la "famosissima virago Maria, detta poi Maria Puteolana". Lo scrittore racconta di averla incontrata da giovane: "quando si è fatta innanzi e mi ha salutato, bardata da guerra e al comando di un manipolo di soldati, ne sono rimasto sbalordito. Poi sotto quell'elmo ho riconosciuto la sua femminilità."

Oggi esiste una strada a Pozzuoli, intitolata proprio a Maria Puteolana, e chissà se Riyoko Ikeda non si sia ispirata davvero a questa figura della cultura napoletana. Entrambe sono personaggi che conosciamo solo attraverso la penna di autori che scrivevano di guerre e sepolcri, ma anche di passione e amori, e probabilmente ben poco è reale, ma in fondo l'arte non deve dipingere la realtà a tutti i costi.



Commenti

  1. La Storia nasconde spesso personaggi come questo. Ci sono delle donne-guerriero, al di là dell'epica. Penso a Giovanna D'Arco.
    Questa Maria non la conoscevo. So che per Oscar, la Ikeda aveva tratto spunto da qualcosa, forse sempre francese però. Il padre di Oscar dovrebbe invece essere una figura realmente esistita...

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

Cavernadiplatone è pro o contro gli spoiler?

Stavolta l'editoriale del lunedì lo sostituisco con il video spezzone di cavernadirepostone , che ha già tagliato e montato tutto il mio discorso sugli spoiler, di cui appunto volevo farne un articolo.

ATTACK ON TITAN NON È STATO TRASMESSO?

Durante la trasmissione dell'episodio 14 di Shingeki no Kyojin: The Final Season in Giappone, c'è stata un'interruzione per informare i cittadini di un terremoto. L'episodio non è stato ripreso e neanche ritrasmesso. NHK ha inizialmente fatto sapere che avrebbero fornito ulteriori informazioni sulla riprogrammazione dell'episodio. La cosa ha avuto ripercussioni anche sul Simulcast internazionale, e verosimilmente lo avrà anche su quello italiano il cui orario è previsto alle 08:00 su VVVVID e nel corso della giornata anche su Amazon Prime Video. Nelle ultime ore NHK ha fornito una nuova programmazione: L'episodio 14 interrotto durante la trasmissione verrà trasmesso in Giappone il 21 marzo alle 16:10 (ore italiane) sul canale NHK. A seguire verrà mandato in onda l'episodio 15 alle 16:34 (ore italiane). In pratica, potremo vedere due episodi di seguito domenica prossima.