Passa ai contenuti principali

DUCKTALES - I nuovi personaggi di Paperopoli

Qua la vita a Paperopoli è un gran sballo.. ed è piena di paperi! 

Oltre ai già confermati Jet McQuack e Fenton Paperconchiglia/Robopap è tempo di dare un'occhiata ai vecchi e nuovi character della serie animata Disney che verrà trasmessa a partire da questa estate! Per festeggiare il compleanno di Paperino godetevi un breve filmato realizzato dallo staff di Ducktales, con i sottotitoli de La Tana del Sollazzo!



Donald Duck (Tony Anselmo)
Aspettatevi di vedere molti dei suoi classici scatti d'ira in questo reboot, che spinge Paperino nel cast principale di personaggi. Il co-produttore Francisco Angones dice: "È stato per molti anni un genitore single che si è preso cura dei ragazzi, è un po' iperprotettivo e non vuole correre rischi, agli antipodi di suo zio che è diventato milionario grazie ai rischi che ha corso. Nella nostra visione 10 anni prima della serie, Paperone e suo nipote hanno vissuto centinaia di avventure mozzafiato in giro per il mondo. In seguito alle divergenze caratteriali hanno smesso di parlarsi, al punto che Qui, Quo e Qua non sanno nemmeno che il papero più ricco del mondo è un loro parente." Paperino accetterà di tornare a lavorare insieme a suo zio, mantenendo però una certa indipendenza, infatti vive nella sua casa galleggiante nella piscina di casa Paperoni - come potete vedere qui sotto



Gastone (Paul F. Tompkins)
Poche cose possono unire Paperone e Paperino, come un nemico comune, e fra questi c'è Gastone: un papero dall'aria dandy che passa le giornate a infastidire Paperino. Dice di lui Angones: "La cosa fantastica di questo personaggio è che Paperino è profondamente sfortunato, mentre Gastone è fortunato in modo soprannaturale, ed è per questa sua caratteristica che gli permette di ottenere tutto senza guadagnarselo, che Paperone e Paperino lo detestano fortemente." 


Archimede Pitagorico (Jim Rash)
Un cambio di look in stile hipster per lo scienziato pazzo di Paperone, ma restano uguali le sue invenzioni e verve caratteriale. Lo spirito fantascientifico di Ducktales rimane intatto con questo personaggio.


Doretta Doremì (Allison Janney)
Il vecchio interesse amoroso di Paperone è Doretta Doremì, una vecchia compagna di avventure. Secondo Aragones: "Nel nostro adattamento Paperone più che avere una mania per l'oro, sente il richiamo dell'avventura. Quindi se Paperone è Batman, Doretta sarà la sua Catwoman. È coraggiosa e complementare a Paperone, per questo nasce un t'odi e t'amo fra i due, che diventa una specie di relazione portata avanti negli anni."


Nonna Bassotta (Margo Martindale) e i Bassotti (Eric Bauza)
I fastidiosi cattivoni della serie tornano in pompa magna, con la voce di Margo Martindale che fa da matriarca esigente alla famiglia dei criminali babbei. I veri fan noteranno che adesso somigliano davvero a dei cani. Più o meno ovviamente!


Cuordipietra Famedoro (Keith Ferguson)
Uno dei parimenti di Paperone è lo showman scozzese Cuordipietra Famedoro, il produttore esecutivo Matt Youngberd lo descrive come "un miliardario dei ruggenti anni '80 che ha fatto un pacco di soldi mettendo la sua faccia su ogni negozio" Agones riprende il discorso con: "Famedoro lo intendiamo come una versione più svelta ma anche più economica di Paperone. Nonostante in origine sia SudAfricano, all'epoca venne trasformato in uno scoezzese, per fornire un contrappunto a Paperone, così, continuando su quella linea Famedoro ha notato Paperone e ha deciso di diventare la sua versione a buon mercato. Più scozzese e ancor più ricco."


Mark Beaks (Josh Brener)
Piumaggio fresco fra i miliardari che dominano Paperopoli. Youngberg su questo nuovo personaggio: "Abbiamo questo gruppo di vecchi miliardari - Paperone il vegliardo e Cuordipietra che viene dal boom degli anni '80 - così abbiamo aggiunto un personaggio ce fosse rappresentativo dei miliardari attuali, nati con gli affarri nelle nuove tecnologie. A Mark Beaks non interessano poi molto i soldi, è più un fanatico dei social ed è innamorato della sua immagine."

La serie verrà trasmessa da questo Agosto su Disney XD



Commenti

  1. Attendo davvero molto questa serie, spero non mi deluda. Per ora comunque sono molte più le cose che amo che quelle che mi danno fastidio, e il breve filmato non era affatto male!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Silver Star di Jack Kirby, Renoir

Un'ottimo fumetto del grande Jack

Il finale di Dragon Ball GT

Quando nella seconda metà degli anni ’90 Akira Toriyama e il suo editor Fuyuto Takeda iniziarono a progettare il finale del manga di Son Goku e i suoi amici, Dragon Ball era una macchina fabbrica-soldi che non poteva certo interrompersi così, da un giorno all’altro. Se da una parte il sensei Toriyama si sarebbe fermato per una sua precisa volontà, tutte le altri parti che componevano il merchandise di Dragon Ball sarebbero andate avanti, fra cui: pupazzetti, giochi di carte, videogames, e ovviamente serie animate. Ecco come Dragon Ball farà i VERI soldi La TOEI ANIMATION non poteva assolutamente permettersi di perdere una così ricca filiera lavorativa, e pensarono subito a un sequel per le avventure dei Saiyan: Dragon Ball GT . Una side story che ci mostra cosa sarebbe successo se i nostri eroi avessero continuato ad usare le Sfere del Drago , vero leitmotiv, e a mio parere, vere protagoniste della storia a cui danno appunto il nome, ma su questo punto ci tor

SPIDER-MAN WEEK! PARTECIPA AL CONCORSO!

Per celebrare l'uscita del film The Amazing Spider-Man parte la SPIDER-MAN WEEK! Ogni giorno un video dedicato al mondo dell'Uomo Ragno, live streaming su Youtube, recensioni, curiosità e infinite un piccolo concorso con il quale vincere un albo in lingua originale di ULTIMATE SPIDER-MAN! Ma non quelle porcate che Panini allega ai mensili per svuotare il magazzino! Un trade paperback di USM: i primi 7 albetti della serie raccolti in un solo volumone! Clicca per gli appuntamenti giornalieri da non perdere!!